NELL’ORTO:

Seminare con luna calante

A dimora all’aperto: aglio, bietola da coste, cipolla bianca, lattuga da taglio, patata, radicchio da taglio, spinacio, topinambur, valerianella.

In semenzaio all’aperto: cavolo cappuccio, cipolla colorata, lattuga cappuccio.

In serra: indivia riccia e sedano.

Semine luna crescente

A dimora all’aperto: acetosa, bietola da orto, carota, pisello, prezzemolo, ravanello, santoreggia.

In semenzaio in serra: anguria, basilico, cetriolo, melanzane, melone, peperone, pomodoro, zucca e zucchina.

A dimora in serra: fagiolo nano, fagiolino.

Trapianti con luna crescente:

All’aperto: asparago, cavolo cappuccio, lattuga cappuccio.

In serra: anguria, basilico, cetriolo, melanzane, melone, peperone, pomodoro, zucca e zucchina.

Concimazione con luna calante: Rivoltare i cumuli di compost e prepararne di nuovi.

Seminare il sovescio e interrare il trifoglio incarnato.

Lavori con luna calante: Preparare le aiuole per le semine e trapianti.

Ripulire le aiuole delle fragole ed eventualmente rinnovare la pacciamatura.

NEL FRUTTETO:

Con luna calante si può invece procedere con gli innesti di melo, pero e delle drupacee, e ultimare le potature dell’actidinia, del vigneto e delle piante dei piccoli frutti.

Se c’è l’intenzione d’inerbire vigneto o frutteto questo è il momento giusto.

Quando le gemme delle piante saranno ingrossate è il momento di effettuare i primi trattamenti preventivi contro le malattie crittogamiche, evitando però di trattare le piante già in fiore.

Con luna crescente si può procedere con il trapianto di actinidia, nocciolo, olivo, drupacee, rosacee, talee di fico .

Si possono propagare  per divisione il lampone e il rovo.
Continua a leggere cliccando sotto…

Pagine: 1 2 3