Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Giardinauta! Tutti gli Articoli, Sul Balcone e sul Terrazzo » Riparare il viale di pietra ? Quali pietre scegliere?

Riparare il viale di pietra ? Quali pietre scegliere?

Articolo scritto da

In primavera è tempo di porre rimedio ai danni invernali sulle strutture fisse o semifisse del giardino , del terrazzo o dell’orto.
Spesso si deve ricorrere all’uso di pietre o mattoni per riparare o costruire ex novo viali, muri di contenimento, pavé, lastricati, ecc.
Non tutte le pietre sono eguali, però, e non solo per le loro proprietà (antiscivolo, durezza, colore, ecc), ma anche per il fatto che molte pietre vengono estratte senza il rispetto delle normative che regolamentano la tutela  degli habitat protetti e degli ecosistemi a rischio.
Il tufo, ad esempio, è da evitare poiché spesso entra a far parte delle dinamiche di habitat delicati. Preferite di gran lunga la pietra locale, quella tipica delle vostre zone, che darà un aspetto più in sintonia con paesaggio circostante,
è di solito pesante e costosa, ma ne vale la pena.
E se usate pavimentazioni piastrellate non abusatene, poiché la terra nuda è importante per lo scambio idrico tra suolo e atmosfera, e poiché molti piccoli animali se ne servono:
ad esempio balestrucci e altri uccelli la usano per costruirsi il nido.

Lascia un commento