Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Animali, Giardinauta! Tutti gli Articoli » Lennox aspetta ancora la libertà !!

Lennox aspetta ancora la libertà !!

Articolo scritto da

Ad oggi , fortunatamente non è arrivata nessuna brutta notizia circa l’esecuzione di Lennox,
che secondo i più, avrebbe dovuto essere attuata ieri!
Le voci sul web si ricorrono fra chi sostiene che Lennox sia già morto, e chi ritiene che l’esecuzione avverrà domani o comunque nei prossimi giorni.
Di certo c’è che alla famiglia, se mai verrà effettuata questa ignezione letale,
non sarà permesso di vedere Lennox nemmeno per un ultima volta, atteggiamenti ambigui che ci hanno insegnato a diffidare e a pensare che forse le condizioni di Lennox non sono delle migliori ( come potrebbero del resto vista la situazione ), sapete come si dice,
a pensare male si fà peccato ma spesso ci si azzecca!.
Nella gioia in ogni caso di non aver ricevuto brutte notizie,
e nella speranza di sbagliare a pensare male,
resta la possibilità ancora di fare qualcosa per lui.
Tutto il mondo del resto si stà muovendo per Lennox , segno , che ancora in molti c’è dell’umanità degna di farci definire esseri umani .
Molti i blog e siti web che parlano di Lennox , molte le persone che si stanno mobilitando,
e forse, qualcosa si muove , ma nessuna garanzia è stata ad oggi data !
Insomma , è il momento di non abbassare la guardia , se non lo avete già fatto,
firmate anche voi la petizione al LINK o ancora, seguite le istruzione sul sito dedicato a Lennox al link:http://ctechwebhosting.co.uk/savelennox/wordpress/how-you-can-help/
Altro link utile se volete essere aggiornati sula situazione è la pagina FaceBook https://www.facebook.com/thelennoxlawcampaign
Và ricordato inoltre, che la Breed Specific Legislation e il Dangerous Dogs Act,
le leggi che condannano a morte Lennox, e che riguarda l’eutanasia di cani appartenenti a razze o incroci “geneticamente pericolosi”, sono purtroppo ricche di situazioni come quella di Lennox ma finite male,
la storia di Tony ad esempio, ucciso lo scorso 18 giugno perché mix pitbull,
di Fudge, soppressa a soli cinque mesi di età perché incrocio pitbull è senz’altro fra le tante storie quella più emblematica che ha portato a richiedere dietro petizione che i cani sequestrati vengano mantenuti per alcuni giorni in modo da dare il tempo alle famiglie di portare delle contro prove sul caso,
poi,c’è la storia di Ace ,pitbull eutanasizzato negli USA dopo essere stato abbandonato dal suo proprietarioe poi ci sono Bear e Koda , le due prime vittime della legge sui “cani cattivi” approvata in Australia morti in maniera assurda e ingiustificabile, proprio come Tony, Ace e Fudge.
Se penso che, se abitassi in quei paesi, la mai Greta che assomiglia ad un pitbull ma non lo è,
verrebbe uccisa , mi vien voglia di eliminare dalla faccia della terra tutte quelle persone che sostengono e applicano la BSL con i medesimi metodi e tempi !

Lascia un commento