Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Giardinauta! Tutti gli Articoli » Le case in paglia 368 pagine guida per l’autocostruzione

Le case in paglia 368 pagine guida per l’autocostruzione

Articolo scritto da

Come sarà chiaro ai nostri lettori Giardinauta non tratta solo argomenti legati alla coltivazione di orti e giardini.
Infatti, ci occupiamo spesso di animali , ma anche di stili di vita alternativi ed eco compatibili.
Ecco com’è che oggi ci troviamo a parlare di questo interessantissimo libro
Le case in paglia .
L’intro del libro dice :
Come costruire edifici, uffici, capanne o cottage sostenibili, economici, efficienti e sicuri utilizzando le balle di paglia”.
Confort sicurezza e bellezza pare siano assicurate con una casa in paglia, non ci credete?
Ecco, magari adesso con la mente vi starete fabbricando l’idea di una catapecchia con due fili di paglia per tetto, o sarete tornati con la mente alla tenda degli indiani con cui giocavate da piccoli, fermi tutti!
Qua si parla di case vere e proprie sicure da vivere e confortevoli da abitare, case a prova di terremoti e pazzesco da credersi con una buona resistenza agli  incendi , con ambienti  igro-termicamente stabili, e quindi più facili da riscaldare  un ottimo isolamento acustico e ciliegina sulla torta, a prezzi abbordabili.
Ma come funziona esattamente? Ecco che ci illustrano in modo molto semplice ed esaustivo gli autori Athena Swentzell SteenBill SteenDavid Bainbridge e David Eisenberg nelle 368 pagine de Le case in paglia  in cui affrontano nel dettaglio ogni singola fase della costruzione di una casa in paglia pressata sicura ed efficiente .
Le balle di paglia  sono un materiale naturale, libero da agenti chimici tossici offrono un sensibile miglioramento per quanto riguarda l’isolamento termico e acustico e permettono una migliore traspirazione delle pareti permettendo così un netto miglioramento anche nell’aria presente all’interno dell’abitazione regolando naturalmente l’umidità interna,inutile quindi precisare come questo si tramuti anche in un miglior controllo delle condense e muffe nelle pareti.
Se pensate che l’idea di costruire case in paglia sia un novità, dettata da quella che per molti viene considerata la “moda” del momento vi trovereste a sbagliare grossolanamente.
Infatti,le prime case in balle di paglia furono costruite alla fine dell’Ottocento negli Stati Uniti ed è da più di 130 anni che in tutto il mondo vengono costruite  case in balle di paglia, pensate che molte delle primissime case in balle di paglia costruite alla fine del 1800 sono abitate ancora oggi.
Se ancora avete dubbi provate a fare una semplice ricerca sul vostro motore di ricerca preferito, inserite “case in paglia” e rimarrete strabiliati dalla quantità di informazioni che salteranno fuori.

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Case in Paglia
Una casa in balle di paglia in caso di eventi sismici offre inoltre maggiori garanzie rispetto agli edifici che siamo abituati a conoscere in quanto la forza esercitata dal sisma sull’edificio è proporzionale alla massa dell’edificio stesso ed essendo una casa in balle di paglia molto più leggera rispetto a un edificio in mattoni o cemento  va da sé che la sollecitazione risulterà notevolmente inferiore.

E tanto è vera questa considerazione che gli abitanti di Pescomaggiore,una  frazione dell’Aquila colpita dal sisma del 2009 hanno deciso di realizzare delle residenze antisismiche in paglia al fine di poter rimanere a vivere nel borgo.
Naturalmente il punto che maggiormente incuriosirà tutti è la questione infiammabilità! Capisco effettivamente come si possa essere scettici in merito, eppure …
Iniziamo dicendo che è la paglia sciolta ad essere altamente infiammabile, al contrario la balla di paglia pressata usata per la costruzione delle case contiene al suo interno una bassa percentuale di ossigeno e quindi poco infiammabile .
Naturalmente ad aumentare la protezione dalle fiamme garantendo il soddisfacimento della Normativa Italiana c’è anche lo strato di intonaco che riveste il tutto .
Test Francesi e Tedeschi hanno valutato la resistenza al fuoco con il codice R90 ossia 90 minuti di resistenza ad una fiamma, il cemento armato ad esempio e per capirci meglio ha una resistenza R30 e l’acciaio R15 questo naturalmente se non trattati appositamente .
Ma i dettagli più tecnici li lascio a questo libro Le case di paglia che se interessati potrete acquistare per 21,37 euro spedizione inclusa (promozione valida fino al 21 novembre, dopo diventa 24,20 inclusa la spedizione). 

Immagine in evidenza da : www.campagnamica.it

Lascia un commento