Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Animali, Giardinauta! Tutti gli Articoli » Il regolamento per la tutela degli animali prende piede

Il regolamento per la tutela degli animali prende piede

Articolo scritto da


Il regolamento– tipo per la protezione e la tutela degli animali (di cui avevamo già parlato…) inizia ad essere applicato.
L’Emilia-Romagna, regione con un forte carattere pet-friendly, l’ha già attuato, mentre è in via di programmazione in Liguria.
La prima normativa che le due regioni hanno inteso accogliere con molta fermezza è il veto di tenere il cane alla catena.
Niente più catene, né corde, o legacci improvvisati, e neanche i costosi “guinzagli da cortile” (con molla ammortizzatrice) saranno più consentiti, pena multe salatissime, o addirittura la configurazione di reato di maltrattamento.
Da questo mese in poi, in Emilia-Romagna e in Liguria, i cani dovranno essere tenuti liberi, sia in casa che fuori.
Si consente l’uso temporaneo di una limitazione dei movimenti per ragioni cliniche o di sicurezza.
Naturalmente ciò non fa cadere l’obbligo del guinzaglio, indispensabile in città per la sicurezza stessa del vostro cane.
C’è ora da sperare che molte altre regioni acquisiscano il regolamento-tipo e che la cosa non sfumi in una bolla di sapone o rimanga circoscritta solo a poche regioni italiane.

Lascia un commento