Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Giardinauta! Tutti gli Articoli, Sul Balcone e sul Terrazzo » I Lavori Di Ottobre

I Lavori Di Ottobre

Articolo scritto da


NELL’ORTO

Semine con luna calante

A dimora all’aperto:
fagiolo, fava, lattuga da taglio, lattuga da cogliere, pisello, spinacio, valerianella

In semenzaio protetto:
cicorie da taglio, cipolle invernali, lattughe da taglio, lattughe a cappuccio, porri.

Semine con luna crescente

A dimora all’aperto:
ravanello e cerfoglio.

Trapianti in luna crescente

Prelevare e interrare le talee o gli stoloni di:
lavanda,maggiorana, menta, rosmarino, salvia, timo.

Moltiplicare per divisionedei ceppi:
erba cipollina, estragone, origano, melissa.

Mettere a dimora le talee radicate o le piantine di issopo e salvia.

Lavori con luna calante

Distribuire letame o compost nelle aiuole destinate ad ospitare le nuove semine e trapianti.

Sistemare le asparagiaie.

Installare le protezioni per prolungare il raccolto di: basilico,cardo, insalate, melanzane,
pomodori, peperoni, prezzemolo, sedano ezucchini.

Rincalzare i porri.


NEL FRUTTETO :

Con luna calante

Prima che arrivi il freddo vero,bisogna
zappare il terreno intorno alle piante ed estirpare le erbe infestanti, raccogliere ed eliminare eventuali frutti caduti dagli alberi e le loro foglie,

lavorarlo bene .

Con luna crescente
Si impiantano le piantine dei frutti minori.
Sistemare in piena terra   gli alberi di frutta coltivati in vaso.
Si raccolgono gli ultimi frutti di stagione, uva, mele , pere ,e si inizia la raccolta delle castagne.
Potare meli e peri allevati a cordone. Recidere i fusti dei vecchi rovi.
In questo periodo si effettuano i trattamenti preventivi contro le piu’ svariate malattie che possono colpire gli alberi da frutto utilizzando la poltiglia bordolese nele dosi consigliate per la singola specie.


IN GIARDINO :

Con luna calante

Si preparano le buche per mettere a dimora rosai,alberi,arbusti e erbacee perenni.

Si tolgono tutti i bottoni fioriferi ,eccetto uno per ramo ,ai Crisantemi.

In una mattina di sole ,quando le piante sono ancora bagnate di rugiada,si da’ lo zolfo in polvere ai rosai.

Con luna crescente..

SEMINE e MOLTIPLICAZIONI :

Si possono seminare Camelie(non appena maturo il seme),Giglio(appena maturato il seme),Maggiociondolo,Peonie(appena maturato il seme),Rose,Tulipani,Calendola(dopo la prima meta’ del mese),Pratolina…..

Si dividono in cespi e si piantano i rampolli di Aquilegia,Gailardia,Lilla’,Peonia arborea,Pratoline…

Si dividono i rizomi di Peonia erbacea…

Si possono fare propaggini di Magnolia.

Si fanno talee di Araucaria,Ardisia,Gaillardia(porzioni di radici in serra),Glicine(porzioni di almeno 5 cm. di radice),Impatiens,Ligustro(legnoso),Salvia splendens(porzioni di ramo)….

Si disotterrano i bulbi di Gladioli,Tuberose.


IN SERRA :

Si prepara la serra,ripulendola di nuovo,rimbiancandola con calce fresca,rimettendo vetri o teli di copertura e protezioni varie.

Si invasano Amarillidi,Bucaneve,Calle,Colchico,Fresie,Giacinti,Gladioli(estratti ai primi di settembre e gia’ riposati),Quadrifogli,Ranuncoli,Tulipani,e tutte le specie per la fioritura precoce.

Portare in serra,o in casa le piante di Aloe,Agave,le grasse e succulente in generale,mentre in serra riscaldata tutte le eventuali esotiche come Papaye,Avocadi,Cherimola …