Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Giardinauta! Tutti gli Articoli, Stile di Vita - Life Style » GreenWashing ! L’inganno è dietro l’angolo ….

GreenWashing ! L’inganno è dietro l’angolo ….

Articolo scritto da

bio-ediliziaSempre più nota e allarmante questa parola anglofona che nella brevità tipica della lingua inglese racchiude un significato tra i più pericolosi del nostro tempo.
Il greenwashing, di fatto “lavaggio verde” è un procedimento di marketing e propaganda aziendale che nasconde le malefatte ai danni dell’ambiente sotto un verde tappeto di falsità, imbrogli e a volte vere e proprie truffe, messe in opera per fornire all’ignaro acquirente un viso positivo e rispettoso dell’ecosistema.
Praticato sin dai tempi delle prime centrali nucleari americane, il greenwashing oggi è diventato più sottile e più perfido, sorretto dai social network ai quali si mostra solo un comparto delle attività aziendali, e dalla multimedialità 2.0, che consente interazione e rende più facile il phishing, in questo caso atto non a carpire i dati dell’utente ma a carpire la sua buona fede.
In rete sono reperibili facilmente le liste di aziende note per i “lavaggi verdi” e per campagne pubblicitarie centrate sul rispetto per l’ambiente, regolarmente smentite dai fatti.
Non solo, purtroppo sono sempre più numerose, in Italia come altrove, le riviste
(non solo cartacee),
i blog tematici, i siti che fondamentalmente non fanno molto di più che raccogliere, ove necessario tradurre, i comunicati stampa di aziende del settore energetico, che più di ogni altro ha bisogno di darsi una “stuccata” di verde.
Attenzione quindi a notizie dall’aria “inventata” o troppo entusiastiche, specie per quel che riguarda la bioedilizia e l’energia verde.
Il greenwashing può essere molto convincente, e più è potente l’azienda che ne fa uso, meno sarà facile accorgersene.
Greenwashing più elementari e grezzi sono più facili da individuare.
Un articolo interessante in tema lo trovate su : http://ambiente.regione.emilia-romagna.it

Lascia un commento