Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Animali, Giardinauta! Tutti gli Articoli » Gli Alimenti da non dare mai al nostro amico canide …

Gli Alimenti da non dare mai al nostro amico canide …

Articolo scritto da

I cani sono onnivori, si dice, e in natura sono anche “spazzini”,
cioè tendono a mangiare gli avanzi dei pasti dei predatori.
Possono permettersi di mangiare carne un po’ frolla perché hanno degli enzimi in grado di digerire quelle sostanze.
Al contrario dei gatti, che essendo predatori, devono avere sempre pasti freschi.
Solitamente la dieta del cane è povera di verdure, e questo è un male, poiché l’apparato digerente ha bisogno di essere stimolato (vedete il vostro cane mangiucchiare l’erba del prato? Sintomo di scarsa fibra nella dieta).

Molti sono gli alimenti dannosi per i cani
, e il dito punta subito il cioccolato e i biscotti, che possono diventare realmente tossici per un cane.
Meglio non fargli mai neanche sentire l’odore del cioccolato, perché purtroppo ai cani tende a piacere, perciò non abituateli a questo vizio.
Banditi anche i cracker salati, limitate i latticini, specie se freschi come mozzarelle, ricotta e provola.


Ogni tanto un cubetto di Grana o Parmigiano per dare calcio e rinforzare le ossa.
Bene invece la frutta, come prugne,mele, albicocche, specie se cotte senza zucchero.
Vietatissima invece l’uva, tipica di questa stagione.
L’uva può rappresentare un reale pericolo per la salute del cane.
Non se ne sono ancora comprese le ragioni chimiche e biologiche, ma pochi chicchi d’uva possono portare ad uno shock potenzialmente letale.
Massima accortezza quindi con gli acini  rotolati giù dal tavolo dei pranzi e delle cene festive, specie se il cane è solito annusare e poi addentare qualunque cosa finisca sul pavimento.
Una cattiva abitudine che non bisognerebbe mai consentirgli di prendere e non fatevi addolcire dallo sguardo che io deficisco “il cane dell’ENPA” o dal cane che vi fissa fissamente (vedi immagini)che i nostri amici canidi sono bravissimi in questo, e lo sanno……
Piuttosto, se non volete privarvi della gioia di mangiare col vostro cane, non dategli bocconcini, ma servitegli delle pietanze adatte a lui in un piattino a parte.

Lascia un commento