Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Animali, Giardinauta! Tutti gli Articoli » Da ieri 18 giugno in vigore la nuova normativa sugli animali in condominio

Da ieri 18 giugno in vigore la nuova normativa sugli animali in condominio

Articolo scritto da

Da ieri 18 Giugno 2013 è scattata finalmente l’attesissima normativa sugli animali domestici in condominio.
La normativa è stata accolta come una liberazione dal vasto popolo di amanti degli animali.
La precedente legislazione
lasciava liberi i condomini di stabilire se si rifiutavano a priori i cani e gatti in appartamento.
Da ieri tale normativa è caduta in prescrizione lasciando posto alla nuova legge che impedisce ai regolamenti interni dei condomini italiani il veto sugli animali domestici. I non animalisti hanno sollevato molta polvere, tirando in ballo argomentazioni molto forti e un po’ fantasiose, come invasioni di tigri e coccodrilli.
In realtà la legge parla solo di animali domestici e non selvatici.
Inoltre a garanzia dell’incolumità degli inquilini esiste la legge 19/04/1996 che vieta gli animali potenzialmente pericolosi.
Fatte salve queste specifiche è naturale che i possessori di animali dovranno fare molta cura a che i propri pet non disturbino e non sporchino o rovinino le aree comuni.
Per chi vive in condominio con animali domestici è anche molto consigliabile fare la cosiddetta “assicurazione del capofamiglia” , cioè quella per i danni a terze persone.
Nel caso il vostro animale produca un danno civile (danni e lesioni, anche involontarie) a terzi, l’assicurazione coprirà i danni.
Si tratta di poche decine di euro l’anno e basta recarsi presso una comune agenzia di assicurazioni automobilistiche.

Immagine in evidenza da veja.it

Lascia un commento