Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » L'Esperto Risponde » Conservare i rizomi della Canna fiorifera …

Conservare i rizomi della Canna fiorifera …

Articolo scritto da


DOMANDA:
A quali cure devo sottoporre i bulbi di canna fiorifera coltivati in piena terra dopo che hanno fiorito ?Devo estirpare dal terreno i rizomi ? come li conservo poi? Z.R.


RISPOSTA:
La canna fiorifera, ovvero la Canna x hybrida, è una bulbosa che tollera moderatamente il freddo, a tal punto che,in zone a clima temperato può esser mantenuta all’aperto.

Predilige posizioni soleggiate,terreni fertili e ben drenati,le radici carnose e rizomatose si pongono a dimora a metà primavera , a pochi centimentri di profondità.

L’infiorescenza della Canna x Hybrida è estiva , con fiori dal giallo al rosso portato si steli lunghi 70/80 cm.

In autunno,nelle zone a clima temperato  non appena gli steli e le foglie saranno ingiallite occorre tagliare alla base, e le radici coperte con una fitta pacciamatura.

Nei climi più rigidi invece i rizomi dopo esser stati privati delle foglie vanno disotterrati, puliti bene, e conservati in cassette riempite con segatura ben asciutta,o sabbia di fiume , e conservati così in un ambiente asciutto e mediamente luminoso.

Nella primavera successiva, prima di effettuare la rimessa a dimora , è possibile effettuare una divisione delle radici al fine di ottenere nuove piante.

Immagine da : Bakker-it.com

Lascia un commento