Giardinauta!! Coltivando il tuo pollice verde…. » Giardinauta! Tutti gli Articoli » Aspidistra

Aspidistra

Articolo scritto da


DOMANDA:
La mia Aspidistra ha le foglie con macchie secche allungate e lesioni lungo le nervature.Ho notato inoltre alcuni insetti bianchi.Di quale malattia si puo’ trattare?V.B.


RISPOSTA:
L’Aspidistra e’ forte e robusta,le macchie e le striature sulle foglie potrebbero essere provocate da fattori ambientali avversi come la collocazione al sole oppure in ambiente troppo caldo o ancora,dalla rottura delle foglie quando queste erano ancora arrotolate.

Gli insetti,sembrerebbero proprio cocciniglie,vanno rimosse con un panno inumidito con acqua e sapone di marsiglia oppure,con un insetticida a base di olio bianco.

2 Responses to "Aspidistra"

  1. aspidistria ha detto:

    Ho un aspidistra da circa sette anni già trovata nella casa da me presa. Ha avuto un esposizione forte ai raggi del sole, ho tagliato le foglie, ho cambiato posto e dopo un anno si è ripresa.
    Da quanlche mese le foglie sembra si inizino a bruciare in punta macchiando poi tutta la superficie con un colore giallo bruciato, le nuove foglia all’inizio sono verdi ma dopo un pò cominciano a scurirsi. Di cosa si può trattare? Cosa posso fare?
    Grazie
    Clara

    1. Giardinauta ha detto:

      Ciao Clara , se dici che adesso non è più sotto i raggi solari diretti e quindi non possono essere bruciature io mi orienterei verso due , anzi tre possibilità !
      O stai dandole concimazioni troppo azotate , oppure è una malattia fungina o parassitaria ! Allora in primis controlla le singole foglie , se noti delle piccolissime bestioline rosse allora la tua Aspidistra è colpita da un attacco di ragnetto rosso , problema risolvibile senza troppi sforzi o danni per la pianta con appositi prodotti in commercio .
      Se non fosse così , allora potrebbe dipendere da concimazioni troppo azotate ( anche se dalla descrizione che offri la trovo poco probabile , ma non si sà mai… ), prova a sospendere le somministrazioni per un paio di settimane e vedi cosa succede ,nel caso tu abbia messo il concime granulare cambia tutto il terriccio !
      Se dopo almeno una decina di giorni non e’ cambiato proprio nulla , allora, è sicuramente una malattia fungina , in quel caso dovrai trattarla con un prodotto specifico al caso , lo puoi trovare anche al supermercato !
      Fammi sapere , ciao !

Lascia un commento